La famiglia Angelucci (Il Riformista e Libero) acquista l’Unità ?

Comunicato dei giornalisti de l’Unità

«La famiglia Angelucci, editrice de il Riformista e, attraverso la Fondazione San Raffaele, di Libero, sta per chiudere la trattativa per l’acquisto de l’Unità». La voce diffusa da Primaonline.it trova conferme anche nell’azienda che edita questo giornale. L’atto di vendita verrà perfezionato nei prossimi giorni. A fronte di queste notizie il Cdr de l’Unità, già fortemente critico verso le inadempienze e l’incapacità di rilanciare il giornale dimostrate dall’attuale proprietà, ribadisce preoccupazione e allarme per i destini de l’Unità, risorsa viva per la vita democratica del Paese. Riafferma il bene assoluto dell’autonomia della testata che, al di là degli assetti proprietari, deve essere garantita anche in futuro. Ribadisce, inoltre, l’esigenza di tutelare e difenderne la sua collocazione storica, il suo ruolo nel panorama della stampa democratica e la sua identità di giornale nazionale.
Il Cdr sottolinea come questi mutamenti radicali nell’assetto proprietario avvengano proprio nel momento della nascita del Pd.
Il Cdr ha chiesto un incontro urgente al presidente del Consiglio di amministrazione della Nie, Mariolina Marcucci per avere un’informazione dettagliata sull’operazione di vendita del giornale.

Il Comitato di redazione de l’Unità

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

Latest posts by Alessio Fratticcioli (see all)

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Media, Comunicazione, Giornalismo and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento