Fiaccola Olimpica e Olimpiadi della Vergogna

Il percorso della fiaccola olimpica, simbolo delle Olimpiadi della vergogna, e’ stato una vera via crucis per il governo cinese che ha dovuto subire lo smacco di una torcia continuamente assediata da persone che ritenevano un vulnus per la loro coscienza che quell segno di concordia, di fratellanza e di pace camminasse alla volta di Pechino dove questi valori di certo non abitano.

E’ per questo che un numero incredibile di persone sta gridando forte che la liberta’, l’eredita’, la sopravvivenza del Tibet non riguardano solo le donne e gli uomini del Tetto del mondo ma tutti noi.

Piero Verni

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Asia, Cina, Tibet and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento