Singapore: funerale di Lee Kuan Yew

Lee Kuan Yew funerale

Funerale di Lee Kuan Yew a Singapore, 29 marzo 2015. Foto AFP

Decine di migliaia di persone si sono radunate domenica a Singapore per assistere al funerale di Lee Kuan Yew, morto il 23 marzo a 91 anni.

Alla cerimonia erano presenti anche leader mondiali provenienti da 20 Paesi, come Narendra Modi, primo ministro indiano; Shinzo Abe, primo minstro giapponese; Tony Abbott, primo ministro australiano; Abdul Halim Mu’adzam Shah, re della Malaysia; Hassanal Bolkiah, sultano del Brunei; Jigme Khesar Namgyel Wangchuk, re del Buthan; Joko Widodo, Presidente indonesiano; Li Yuanchao, presidente cinese; U Thein Sein, president birmano; Reuven Rivlin, president israeliano; Bill Clinton, ex presidente degli Stati Uniti; Henry Kissinger, ex segretario di stato degli Stati Uniti.

Durante una settimana di lutto nazionale circa un milione e duecentomila persone, pari  al 22% della popolazione di Singapore, hanno fatto la fila giorno e notte, aspettando anche 12 ore, per entrare nella camera ardente e rendere omaggio allo statista.

Posted in Asia, Singapore | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Ora legale

Posted in Asia, Cartoline, Thailandia | Tagged | Leave a comment

Thailandia: Prayuth minaccia di giustiziare i giornalisti

Prayuth Chan-ocha: ""Giustiziarli"

Quale sara' la punizione per i giornalisti che riportano notizie sgradite? Prayuth: "Giustiziarli"

Prayuth Chan-ocha, primo ministro e capo della giunta militare thailandese, ha minacciato di giustiziare i giornalisti che “non dicono la verità“.

Quando gli è stato chiesto come il governo ha intenzione di trattare i giornalisti e gli  organi di stampa che non aderiscono alla linea ufficiale e “causano divisioni”, Prayuth ha risposto: Giustiziarli.

Come si può vedere in questo video (al minuto 12:00), il golpista divenuto primo ministro ha fatto questa osservazione minacciosa senza una traccia di sorriso. Prayuth ha poi esortato i giornalisti a scrivere in maniera tale da incoraggiare la riconciliazione nazionale: “Non è necessario sostenere il governo, ma è necessario scrivere la verità“, ha aggiunto.  Continue reading

Posted in Asia, Informazione, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Thailandia, la verità indesiderata

baraccopoli bangkok

Il Sig. Udom nella baraccopoli di Klong Toey, Bangkok, Thailandia. Foto Silent Tapes

Visto che Prayuth Chan-ocha, capo della giunta militare thailandese, ha minacciato di giustiziare i giornalisti che “non dicono la verità”, viene da chiedersi cosa ne pensi invece degli economisti.

Dopo aver proposto un’indagine sulla disuglianza di reddito, quel che segue, ad opera della Thailand Future Foundation, è l’analisi riguardante le politiche economiche praticate in Thailandia nel corso degli ultimi 10 anni.  Continue reading

Posted in Asia, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , , , , , , | 3 Comments

L’uomo tigre

L'uomo tigre - Eka Kurniawan - Ed. Md'A

L’uomo tigre di Eka Kurniawan

È l’ultimo nato in casa Metropoli d’Asia, nella presentazione l’autore viene descritto come «l’astro più fulgido del nuovo firmamento letterario indonesiano, l’eleganza cosmopolita e ambiziosa dello stile di Eka Kurniawan ha fatto accostare la sua opera a quelle di Salman Rushdie, Gabriel GarcÍa Marquez e Mark Twain

La pubblicità (e spesso le recensioni) sono l’anima del commercio, si sa … ma gli accostamenti fatti mi intrigano ed ora lo metto nel carrello.
Poi, caso mai, ne riparliamo.

«In una piccola cittadina indonesiana, il ventenne Margio uccide Anwar Sadat, un anziano incallito molestatore di ragazze. L’omicidio viene compiuto in modo insolito: Margio ha morso il collo della vittima fino a spezzarne l’osso, proprio come una tigre uccide la sua preda. Sullo sfondo di un’Indonesia moderna ma ancora radicata in tradizioni ancestrali, il romanzo conduce il lettore in un labirinto di abusi e magie, di pregiudizi invalicabili e impulsi irrefrenabili. Con uno stile composito, vivace e ironico, l’Autore ci racconta la storia di due famiglie i cui legami sono sempre stati tormentati e di Margio, giovane a cavallo tra ambiente urbano e rurale e, inoltre, preso tra due nature: quella umana e quella soprannaturale, ossia di una tigre bianca.»

Posted in Asia, Indonesia, Libri | Tagged , | Leave a comment

I pastori dello Xinjiang

Lai Yuning, Xinhua/Corbis

Foto Lai Yuning, Xinhua/Corbis/Contrasto

Pastori conducono un gregge durante una tempesta di neve a Ili, nella regione autonoma dello , in Cina. I pastori della zona hanno iniziato la transumanza verso i pascoli di montagna dove il bestiame resterà fino all’autunno.

Posted in Asia, Cina, Viaggi | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment

La Madonna di Quarantano è coperta da una nuvola

Le donne con il rosario in mano iniziano a urlare: “Adesso la madonnina è giù, giù… Si vede. Eccola là. Vicino la nuvola. È coperta un pochino dalla nuvola”. C’è chi non riesce a distinguere e pensa che quello sia solo un gioco di luci che il sole fa con le nuvole ogni pomeriggio all’imbrunire. Una ragazza si avvicina alla mistica Teresa e domanda: “Ma è dal lato sinistro?”. E lei: “Si dal lato sinistro”. Nessuno ha dubbi e c’è chi si lancia in descrizioni particolareggiate: “Adesso è in direzione del sole. L’ho vista. Cioé ho visto una testa con la corona. Basta nient’altro. Madonna mia, Madonna mia”. E via con gli applausi. La mistica vede anche il Signore.“Hanno tutti e due le mani aperte in segno di benedizione. Tutti e due sono davanti al sole”.  (IlFQ)

Continue reading

Posted in Antropologia Culturale, Italia, Miracoli?, Religione e Laicità | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

La disuguaglianza in Thailandia

Disuguaglianza in Thailandia - immagine thailandfuturefoundation.org

«Ci sono 22 milioni di famiglie in Thailandia. Supponiamo di ordinare tutte queste famiglie in base al loro reddito, dalla più povera alla più ricca, e raggrupparle in 10 villaggi di uguali dimensioni in modo che il villaggio-1 comprende il 10% più povero (2,2 milioni di famiglie povere) sino al villaggio-10 che comprende il 10% più ricco.
Cosa vogliono rappresentare questi villaggi?

Continue reading

Posted in Asia, Diritti Umani, Libri, Singapore, Thailandia | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Thailandia: la crisi colpa della “troppa democrazia”, dice il dittatore

Thailandia Prayuth 2015

Thailandia: Prayuth parla alla conferenza degli industriali thailandese, 23 marzo 2015. Foto Khaosod

E aggiunge: “siamo democratici al 99 per cento. Se davvero avessi potere assoluto, avrei consegnato i dissidenti ad un plotone di esecuzione”

di Alessio Fratticcioli 

KUALA LUMPUR (Asiablog) - La crisi politica che ha scosso la Thailandia negli ultimi dieci anni è il risultato della “troppa democrazia”. ​​Lo pensa il golpista Prayuth Chan-ocha, che ha preso il potere con il colpo di stato militare nel maggio divenendo capo della giunta militare. Prayuth, che è stato poi nominato primo ministro con il 100% dei voti dal parlamento che a sua volta era stato nominato dal regime stesso, ha illustrato la sua opinione davanti ad un gruppo di uomini d’affari in occasione di una conferenza svoltasi a Bangkok il 23 marzo. Ecco le sue parole:  Continue reading

Posted in Asia, Diritti Umani, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Singapore: Lee Kuan Yew è morto

Lee Kuan Yew Singapore

Lee Kuan Yew

Era temuto per le sue tattiche autoritarie ed ammirato per aver saputo trasformare la piccola isola in una delle nazioni più ricche del mondo. Mise in galera gli oppositori politici e disse: “Decidiamo noi ciò che è giusto. Non importa quello che pensa la gente”

di Alessio Fratticcioli 

KUALA LUMPUR (Asiablog) – Lee Kuan Yew, padre fondatore e architetto della Singapore moderna, è morto di polmonite all’eta di 91 anni. In un comunicato pubblicato sul suo sito web si legge che Lee “è morto serenamente” in ospedale alle 03:18 di lunedi. Lee è stato il più longevo primo ministro nella storia di Singapore, che ha contribuito a trasformare da malsana città portuale ad hub commerciale e finanzario di importanza globale.  Continue reading

Posted in Asia, Singapore, Storia | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

I hmong del Laos, un popolo senza pace

Guerra del Vietnam hmong

Nella Guerra del Vietnam i hmong hanno combattuto a fianco degli americani. Foto Project Ava

…les Hmong maquisards de Vang Pao
Y z’aiment pas la révolution des miliciens du Pathet Lao…

(LSD – Demoseille de Vientiane)

Un popolo in perenne ribellione: la storia dei hmong, minoranza etnica del Laos

Di Pietro Acquistapace

MILANO (Asiablog) – Nella moltitudine delle minoranze etniche laotiane, quella dei hmong è forse la più famosa non fosse che per il ruolo avuto nel corso della guerra del Vietnam, dove fu tra i principali protagonisti della “guerra segreta” combattuta dagli Stati Uniti in Laos (1961-1973). La stessa origine della presenza hmong in Laos è legata ad un guerra, più precisamente ad una rivolta, quella dei Taiping. La zona d’origine dei Hmong è infatti in Cina, sulle alture costeggianti lo Yangtze ed il Fiume Giallo, sebbene gli studiosi abbiano diverse teorie in merito, la Stora più antica di questo popolo è difficile da tracciare ed intrecciata ad una miridiade di altre etnie.

Continue reading

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Posted in Asia, Laos | Tagged , , , , , , , , , , , | Leave a comment