Thailandia: dittatore Prayuth nominato primo ministro

prayuth dictator1 Thailandia: dittatore Prayuth nominato primo ministro

Prayuth Chan-ocha, dittatore della Thailandia, ispeziona le truppe. Foto AP/Apichart Weerawong.

A Prayuth il 100% dei voti: ora guida esercito, giunta e governo

BANGKOK (Asiablog) – Il generale Prayuth Chan-ocha, dittatore della Thailandia grazie al colpo di stato del maggio 2014, è stato nominato oggi “Primo Ministro”. La nomina, volta a dare alla dittatura una parvenza di legalità, è arrivata con un voto dell’Assemblea Legislativa Nazionale, il parlamento che a sua volta era stato nominato dal regime stesso. I membri del parlamento hanno votato Prayuth all’unanimità, 191 voti favorevoli contro zero voti contrari. La nomina del dittatore a “primo ministro” è stata una mera formalità: era l’unico candidato, il voto non è stato preceduto da alcun dibattito, e la maggioranza semplice era sufficiente.  Continue reading

Posted in Asia, Diritti, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Il profumo della Thailandia

11 Il profumo della Thailandia

Foglie di pandano - foto tiziano matteucci

Foglie di Pandano (in thai: ใบ เตย – bai tœi), una pianta della famiglia delle Pandanaceae; chiamata pandanus, pandan, o pandano, nome comune a quasi tutte le 600 specie della famiglia. Il Pandanus amaryllifolius (in thai: เตย หอม - tœi hom) è un piccolo arbusto perenne, pianta abbastanza rara in natura ma ampiamente coltivata.

Continue reading

Posted in Asia, Foto, Thailandia, Thailandia Viaggi | Tagged , , , | Leave a comment

L’incubo

Famigliapalestinese Lincubo

Famiglia palestinese - www.thepostinternazionale.it

Che cosa stai facendo figlio?

Continue reading

Posted in Asia, Cartoline, Israele, Palestina, POESIA | Tagged | Leave a comment

Gnocchi di riso cinesi

20140330 130424 1 resized 1024x792 Gnocchi di riso cinesi

Gnocchi di riso cinesi.

Qualche tempo fa, un po’ per curiosità, un po’ per gola, ho deciso di sperimentare alcuni dei piatti della cucina orientale.

Sono sempre rimasta soddisfatta dalla loro leggerezza, dalla capacità di lasciarmi satolla ma non appesantita e dalla voglia di provare delle pietanze per me nuove e spesso sconosciute.

Su consiglio di un amico, ho optato per gli gnocchi di riso cinesi: dei dischetti senza glutine composti da acqua e farina di riso.  Continue reading

Posted in Asia, Cina | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Thailandia: il Durian (annusare e mangiare)

durian mercato 768x1024 Thailandia: il Durian (annusare e mangiare)

Durian in vendita al mercato - foto tiziano matteucci

Fragrante, legnoso o resinoso, fruttato, al limone, alla menta piperita, dolce, al popcorn, chimico, pungente e rancido.
Ma non sto, per ora, parlando del durian. Continue reading

Posted in Asia, Foto, Libri, Thailandia, Thailandia Viaggi | Tagged , , , , | Commenti disabilitati

Cartolina dalla Thailandia

Thai coup Cartolina dalla Thailandia

Padre: Non è il momento di fare cambiamenti, rilassati, prenditela comoda. Sei ancora giovane, hai ancora così tanto da conoscere. Trovati una ragazza, sistemati.
Guarda me, io sono vecchio, però sono felice. Un tempo ero come sei tu ora, e so che non è facile stare calmo quando trovi qualcosa per cui valga la pena di andare.
Ma prenditi il tuo tempo, pensa a tutto quel che hai.
Domani tu sarai ancora qui, ma i tuoi sogni potrebbero non esserci.

Continue reading

Posted in Asia, Cartoline, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014 | Tagged , | Leave a comment

Hiroshima, 6 agosto 1945 – ora locale 8:16

atomic test Hiroshima,  6 agosto 1945   ora locale 8:16

Atomic test

Renditi conto del fatto che tutti gli esseri hanno questa origine. Io sono l’Origine del mondo intero e ne sono nel contempo la dissoluzione. 
(Bhagavad Gītā, 7:6)

Robert Oppenheimer ricordò questo passo della Bhagavad Gītā durante l’esperimento di Alamogordo del 16 luglio 1945.

fonte immagine: alessandrogirola
Posted in Asia, Cartoline, Giappone, Libri, POESIA, Stati Uniti d'America, Temi Globali, Guerra e Pace, Terrorismo e Terrorismi | Tagged , , | Leave a comment

Thailandia: attivista democratica “torturata” dai militari

thailandia militari foto EPA Thailandia: attivista democratica “torturata” dai militari

In Thailandia i militari hanno preso il potere con il colpo di stato del maggio 2014.

La donna fugge all’estero e denuncia i militari. Il regime nega le accuse. Human Rights Watch chiede apertura inchiesta

BANGKOK (Asiablog) – In seguito al colpo di stato militare del maggio 2014 e alla successiva ondata di repressione, l’attivista democratica Kritsuda Khunasen, 27 anni, è stata arrestata senza alcuna accusa e detenuta illegalmente e segretamente in un campo militare dal 27 maggio al 24 giugno.

Kritsuda in una video intervista rilasciata il 2 agosto ha dichiarato di essere stata torturata e minacciata di morte durante gli interrogatori avvenuti nel periodo di detenzione. La donna sarebbe stata picchiata e soffocata con un sacchetto di plastica in testa fino a farle perdere conoscenza.  Continue reading

Posted in Asia, Diritti, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment

Alle Termopili …

Alle Termopili un uomo si salvò; ad Alamo nessuno. 

alamo Alle Termopili ...

The Alamo - Regia di John Wayne - 1960

Il film di e con John Wayne lo vidi al cinematografo.
Devo dire che mi entusiasmò. Non poteva essere diversamente, avevo 10 o 11 anni.
Quel che poi appresi riguardo alla realtà di quella guerra tra Messico e Stati Uniti ed alla battaglia di Alamo, per non dire di una certa cinematografia hollywoodiana, ora non ha importanza. 

Leggo che il Thai Student Center for Democracy ha twittato questo messaggio:

“La nostra Alamo potrà cadere ma la nostra storia è stata raccontata. Questo è ciò in cui crediamo, noi crediamo nella libertà.”

Un grazie a Davy CrockettJim BowieWilliam Travis e tutti gli altri ragazzi del TSCD per avermi fatto riprovare l’esaltante desiderio di libertà di quel bambino di tanti anni fa.

 

Posted in Asia, Stati Uniti d'America, Thailandia | Tagged , , | Leave a comment

Buon viaggio, Alessio

angkor wat 1024x529 Buon viaggio, Alessio

foto tiziano matteucci

« Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.»

(José Saramago , Viaggio in Portogallo)

Posted in Asia, Cambogia, Cartoline | Tagged , | Leave a comment

Sempre nel posto sbagliato

sempre nel posto sbagliato001 625x1024 Sempre nel posto sbagliato

Sempre nel posto sbagliato – Edward W. Said – Ed. Feltrinelli

“Sempre nel posto sbagliato racconta un mondo sostanzialmente perduto o dimenticato.

… mi parve importante lasciare una testimonianza soggettiva della vita da me vissuta nel mondo arabo, dove ero nato e avevo trascorso gli anni formativi … Molti dei luoghi e molte delle persone di cui parlo in questo libro non esistono più, anche se continuo a stupirmi nello scoprire come essi siano tuttora vivi dentro di me, sovente nei particolari più minuti e più incredibilmente concreti.

Altri impegni di scrittura e di insegnamento mi portavano lontano dai mondi e dalle esperienze che costituiscono la sostanza di questo libro, ma solo apparentemente: la memoria infatti funziona meglio e con maggiore libertà quando non è indotta a impegnarsi in un compito determinato.

Continue reading

pixel Sempre nel posto sbagliato
Posted in Asia, Diritti, Israele, Libri, Mondo Arabo, Palestina, Temi Globali, Guerra e Pace, Terrorismo e Terrorismi | Tagged | Leave a comment