L’eternità

Helles Meer (1946) - Emil Nolde

Helles Meer (1946) – Emil Nolde

È stata ritrovata!
– Cosa? – l’Eternità.
È il mare unito
Al sole.

(L’eternità, Arthur Rimbaud)

 

Posted in Cartoline, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Maternità

Le tre età della donna (particolare) - Gustav Klimt (1905)

Le tre età della donna (particolare) – Gustav Klimt (1905)

Ti avvolgerò
come polpa di pesca attorno al suo nocciolo;
nudo … davanti alle bocche dei mangiatori.

(da La mia foto mentre sogno, Ahmed Saadawi)

 Dedicato a mia figlia ed a mio nipote, appena nato
Posted in Cartoline, Poesia | Tagged , | 1 Comment

La Thailandia e il ravanello

Raphanus sativus - wikipedia

Raphanus sativus – wikipedia

Il ravanello (raphanus sativus) credo che tutti lo conoscano.

Ma, a leggere Wikipedia, «La collocazione di questa specie nell’ambito del genere non mette d’accordo tutti i botanici. In effetti ci sono tre proposte diverse per risolvere questo problema:
1) il genere ha una sola specie, quella definita da Linneo: Raphanus raphanistrum; specie che viene suddivisa in diverse forme sub-specifiche come: sativus, typicus, niger, microcarpus e altre. In questo caso la specie Raphanus sativus verrebbe chiamata: Raphanus raphanistrum var. sativus.
2) Per altri botanici il genere ha due sole specie: Raphanus raphanistrum e Raphanus sativus.
3) Il terzo gruppo di botanici (forse quello più numeroso) organizza il genere in una decina di specie, suddividendole poi in due sezioni: Raphanistrum: la siliqua presenta delle evidenti strozzature tra un articolo … e Euraphanus: la siliqua è più compatta (le strozzature tra una articolo e l’altro sono appena rilevabili) … ».

Continue reading

Posted in Asia, Foto, Thailandia, Thailandia Viaggi | Tagged , , | Leave a comment

The Recyclers – La fotografia nelle scienze sociali

The Recyclers | La vita dei migranti birmani nella discarica di Mae Sot - © Vincenzo Floramo Secondo le statistiche del governo, ci sono almeno due milioni di cittadini birmani che lavorano in Thailandia, almeno tre quarti di loro sono illegali. Migliaia di cittadini del Myanmar (ex Birmania) attraversano il confine per fuggire da uno dei regimi più crudeli e ingiusti che esistano tuttora nel mondo. Lungo il confine tra Thailandia e Myanmar, la città di Mae Sot è diventato un rifugio per molte famiglie di immigrati birmani, anche illegali. Parecchi immigrati vivono in una grande discarica appena fuori Mae Sot, circa cinquanta famiglie che abitano in capanne di bambù costruite su montagne di rifiuti. Vivono recuperando materiali riciclabili che poi rivendono. Ma i rifiuti arrivano alla discarica dopo essere già passati attraverso un doppio processo di selezione, il che rende ancor più difficile recuperare materiale riutilizzabile, e quel che resta permette loro di guadagnare circa 100 baht (2,5 euro) al giorno. Foto documentario del fotografo italiano Vincenzo Floramo

The Recyclers | La vita dei migranti birmani nella discarica di Mae Sot – © Vincenzo Floramo
Lungo il confine tra Thailandia e Myanmar, la città di Mae Sot è diventato un rifugio per molte famiglie di immigrati birmani, anche illegali.
Circa cinquanta famiglie vivono in una grande discarica appena fuori Mae Sot, abitano in capanne di bambù costruite su montagne di rifiuti e vivono recuperando materiali riciclabili che poi rivendono.
Ma i rifiuti arrivano alla discarica dopo essere già passati attraverso un doppio processo di selezione, il che rende ancor più difficile recuperare materiale riutilizzabile, e quel che resta permette loro di guadagnare circa 100 baht (2,5 euro) al giorno.
Foto documentario del fotografo italiano Vincenzo Floramo

«Il tema è: l’uso della fotografia nelle scienze sociali. Uso e abuso.
La fotografia come documento e come testimonianza, come profanazione dell’altro e come droga, evasione, «copia» d’una realtà non esperita.
La fotografia: come ricordo della realtà, come realtà vissuta, fuggita; quindi, la fotografia come resurrezione del reale, come rimedio alla polvere del passato.

Ecco: la fotografia come lotta contro la morte, un’illusione di immortalità.

Continue reading

Posted in Asia, Birmania / Myanmar, Foto, Libri, Thailandia | Tagged , , , | Leave a comment

Cartoline dalla Torre Blanca (Graphic journalism)

torre blanca (1) Continue reading

Posted in Cartoline, Europa, Libri, Temi Globali, Guerra e Pace, Terrorismo e Terrorismi | Tagged , , | Leave a comment

Seconda legge della patria

Sternenfall, Anselm Kiefer (1995)

Sternenfall, Anselm Kiefer (1995)

L’esilio lascia il segno su un’anima inconsistente,
è direttamente proporzionale alla tua alienazione,
all’incertezza del permanere,
a tutte le falsità del clima,
ai rumori delle auto nel traffico,
alla percentuale di nicotina nel sangue.

Continue reading

Posted in Arabia Saudita, Asia, Cartoline, Libri, Palestina, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Fotografia, libero mercato e censura

Albert Einstein che fa la linguaccia - foto Arthur Sasse

Albert Einstein che fa la linguaccia – foto Arthur Sasse

La fotografia di Albert Einstein che fa la linguaccia appartiene all’archivio dell’agenzia Corbis venduto da Bill Gates a Visual China Group.

L’acquisto ha dato, a Visual China Group, il controllo anche su altre fotografie di immenso valore culturale e commerciale – Marilyn Monroe su una grata della metropolitana, Rosa Parks su un autobus, Jimi Hendrix a Woodstock e la foto del contestatore solitario che blocca una colonna di carri armati in piazza Tiananmen.

Il fatto che l’icona della protesta del 1989 a Pechino sia ora di proprietà cinese ha sollevato qualche perplessità.

Continue reading

Posted in Asia, Cina, Foto, Media e Comunicazione | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Una diversa Costituzione

Vocabolario della lingua italiana Zingarelli, IV Edizione (1924)

Vocabolario della lingua italiana Zingarelli, IV Edizione (1924)

In un post precedente ho già pubblicato l’immagine qui a fianco quale esempio di come l’interferenza, di chi detiene il potere, possa incidere sulla cultura, sul sapere dei cittadini e quindi sul loro interessarsi o meno ad eventi che, comunque, influiscono sulla loro vita, volenti o nolenti.

Anche se tu non ti interessi di politica, la politica si interessa di te e quindi la “qualità” di chi governa diviene preponderante rispetto a qualsiasi altra “componente sociale”.

Quali e quante siano le forze, che una qualsiasi dittatura, ma anche democrazia, può mettere in campo per creare sudditi servi e non cittadini consapevoli è una questione complessa.

Di certo non tutto dipende solo dai governanti o tutto solo dai cittadini. L’ignoranza può essere una “scelta” ma anche una “non scelta”, un “dovere” imposto dall’ambiente in cui casualmente si nasce e si vive.

Continue reading

Posted in Asia, Democrazia all'italiana, Diritti Umani, Italia, Thailandia, Thailandia colpo di stato 2014, Thailandia Politica | Tagged , , , | Commenti disabilitati su Una diversa Costituzione

Giorno della memoria

Nr. 99176

Nr. 99176

Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:
Continue reading

Posted in Cartoline, Libri, Poesia, Temi Globali, Guerra e Pace, Terrorismo e Terrorismi | Tagged , , | Leave a comment

La Liberazione di Auschwitz

Soldati sovietici e prigionieri ad Aschwitz nei giorni seguenti la Liberazione del 27 gennaio 1945.

Soldati sovietici e prigionieri ad Aschwitz nei giorni seguenti la Liberazione del 27 gennaio 1945.

Il 27 gennaio 1945 ad Auschwitz l’Armata Rossa liberava oltre 7mila prigionieri.

Ad Auschwitz sono morte circa 1,1 milioni di persone: quasi 1 milione di ebrei provenienti da tutta Europa, ma anche 74 mila polacchi, 21 mila rom, 15 mila prigionieri di guerra sovietici e 10 mila persone di altre nazionalità.  Continue reading

Posted in Storia | Tagged , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Cosa sono le Unioni Civili

Manifestazione a favore delle Unioni Civili

Manifestazione a favore delle Unioni Civili

Si vuole colmare un vuoto normativo e riconoscere diritti e doveri alle coppie di fatto che vogliono registrare la loro convivenza

(Asiablog.it) — Il disegno di legge (ddl) sulle Unioni Civili intende disciplinare i rapporti di convivenza delle coppie di fatto (due persone che convivono senza essere sposate), sia tra persone di sesso diverso che tra persone dello stesso sesso.

Se il ddl sarà approvato, le coppie che decideranno di iscriversi al registro delle Unioni Civili saranno soggette a conseguenze legali simili a quelle del matrimonio, sia per quanto riguarda i doveri (fedeltà, assistenza morale e materiale, coabitazione, contribuzione ai bisogni comuni, ecc.) che i diritti (eredità, pensione di reversibilità, successione nel contratto d’affitto, adozione dei figli naturali del proprio partner, e via dicendo).  Continue reading

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Posted in Diritti Umani, Italia, Razzista io? Negri/rom/froci loro! | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment