Thailandia e melarosa

Skyline Bangkok

“Clare percorre con lo sguardo il profilo della città incorniciato dalla finestra della sua camera d’albergo. … tiene una bottiglietta d’acqua in mano … sorseggia l’acqua, morde la melarosa che ha lavato dopo averla presa dal cestino della frutta e si gode il rumore secco che fanno i suoi denti penetrando nella polpa croccante e bianca come una perla. Il suo palato pizzica. Da anni non ne mangiava una. … Il nome thailandese del frutto riemerge dagli abissi della sua memoria: chompoo.” (Cortina di pioggia, Tew Bunnag, Editore Metropoli d’Asia)

Melarosa in vendita al mercato

ชมพู่ – chompu
Il frutto del Jambos Syzygium ha diversi nomi comuni: mela d’acqua, mela malese, jambrosade, pomarrosa e melarosa.

Melarosa

La pianta è originaria del Sudest Asiatico ma è ora diffusa nelle fasce equatoriali di quasi tutti i continenti. Sia l’albero che il frutto si presentano in diverse varietà tutte conosciute come Syzygium jambos.  È usata come pianta ornamentale oltre che da frutto. 

Il frutto ha diversi colori e dimensioni, unica nota comune la forma simile ad una pera. Ha una buccia sottile e cerosa. La polpa è croccante ed acquosa, di sapore dolce delicato con un lievissimo profumo di rosa e un retrogusto leggermente amarognolo

Melarosa

Melarosa.

In Thailandia il frutto è spesso servito, come per  altra fruttta, con zucchero speziato. 

Chompu

 

 

 

 

 

Fiore di chompu

 

 

 

Foto iniziale: captainkimo

Tutte le altre foto: Tiziano Matteucci

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Fotografia, Libri, Thailandia and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento