Hiroshima, la bomba di Dio

bomba hiroshima giappone

Il mattino del 6 agosto 1945 l’aeronautica militare statunitense sganciò la bomba atomica “Little Boy” sulla città giapponese di Hiroshima. Foto National Archives Catalog

Nel 1945, mentre questo giorno nasceva, morì Hiroshima. Nella prima mondiale della bomba atomica, la città e la sua gente divennero carbone in un istante.

I pochi sopravvissuti vagavano, mutilati, sonnambuli, fra le rovine fumanti. Erano nudi, e sui loro corpi le bruciature recavano stampati gli abiti che avevano indosso al momento dell’esplosione. Nei resti delle pareti, lo scoppio della bomba atomica aveva lasciato impresse le ombre di quel che c’era: una donna con le braccia in alto, un uomo, un cavallo legato …

Tre giorni dopo, il presidente Harry Truman parlò alla radio.

Disse: “Rendiamo grazie a Dio per aver messo la bomba nelle nostre mani, e non nelle mani dei nostri nemici, e lo preghiamo di guidarci nel suo uso in conformità con le sue indicazioni e i suoi propositi”.

(Eduardo Galeano, Agosto 6 – La bomba di Dio, da I figli dei giorni)

 Fonte immagine: National Archives Catalog

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Giappone, Guerra e Terrorismo, Libri, Stati Uniti d'America, Storia and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento