Dalla Puglia nuovo schiaffone in faccia a D’Alema, plebiscito popolare per Nichi Vendola

IL RISULTATO Puglia ancora alla ribalta: lezione di democrazia, 200mila cittadini alle urne in un clima di festa.

Nuova vittoria di Nichi Vendola, con il 73%, capolavoro di popolo e Rete.

Nuova sconfitta di D’Alema, con il suo uomo Boccia ancora una volta viene fermato dal voto popolare. E’ la democrazia diretta. Questa volta Boccia non solo perde ma viene addirittura umiliato (solo il 27% contro il 49% del 2005).  Vendola ha preso il 77% persino a Gallipoli, citta’ natale di Baffino.

Le scelte dei dirigenti a vita del PDS-DS-PD sono state ancora una volta rigettate con decisione dai cittadini, ennesima dimostrazione dello scollamento tra l’elite del partito e la società.

I COMMENTIMassimo D’Alema (PD): “Prendo atto di questo risultato e della necessità, quindi, per il Pd, di sostenere lealmente Vendola come già facemmo nelle elezioni regionali del 2005”.

Il sindaco di Bari Emiliano (PD): “Nichi ha impartito una dura e salutare lezione al Pd”.

Il presidente del PD Rosy Bindi a Affari Italiani: “A questo punto Casini ha tutte le possibilità per ritornare sulle sue decisioni. Ritengo che l’Udc debba sostenere chi è stato candidato da una consultazione di 200mila abitanti piuttosto di chi è stato candidato dalle oligarchie del Pdl. Certamente e sicuramente D’Alema ha perseguito una prospettiva diversa che è stata battuta.”

Il Sole24Ore parla di “PD punito oltre ogni previsione”.

Nichi Vendola alla conferenza stampa del dopo voto (seduto vicino a Boccia):

 «Nessuno si senta sconfitto, abbiamo segnato la differenza tra noi e il centrodestra: il candidato per la presidenza della Puglia noi non lo scegliamo a Palazzo Grazioli ma insieme a una porzione rilevante del corpo elettorale».

PROSPETTIVE FUTURE- E se a Sinistra fosse nato un leader?

A marzo si votera’. Probabilmente l’UDC di Casini e Caltagirone non appoggera’ Vendola, visto che Nichi ha ribadito chiaramente che in Puglia l’acqua rimarra’ pubblica e per fare le centrali nucleari Berlusconi dovra’ venire con i carrarmati.

E cosa succederebbe se il “comunista”, gay e via dicendo Nichi Vendola prendesse i voti non solo della Sinistra e del PD, ma anche di tanti altri cittadini che hanno semplicemente apprezzato il suo governo e la sua persona, e andasse addirittura a ri-vincere le elezioni in Puglia, regione storicamente conservatrice?

Forse tale ipotesi dimostrerebbe che anche in Italia, come nel resto del mondo, una sinistra che si allea con i cittadini e non con Casini, Caltagirone, Cuffaro, Consorte, Mastella, le grandi banche, la Fiat, i teo-conservatori e via dicendo puo’ vincere le elezioni e difendere gli interessi dei tanti invece che dei pochi?

Cosa ne pensate?

Videolettera di Vendola a popolo delle primarie

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=FMRoxHC2QeI]

 

Si legga anche:

Il Pd si deve coalizzare: sì, ma con i suoi elettori, di Alessandro Gilioli

Le primarie pugliesi tra plebisciti, speranze e lezioni di democrazia, di Alessandro Tauro

L’anomalia gentile, di Gennaro Migliore

Auguri Vendola , di Antonio Di Pietro

 

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

Latest posts by Alessio Fratticcioli (see all)

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento