Libero Ai Weiwei

cina ai weiwei dissidenteIl grande artista cinese Ai Weiwei e’ stato liberato su cauzione. Era stato privato della libertà dalle autorità della repubblica popolare cinese il 3 aprile scorso, nei giorni in cui il regime temeva l’esplosione di un movimento di protesta simile a quello che stava incendiando il mondo arabo.

Ora Ai Weiwei e’ libero ma restano in carcere i suoi assistenti. Secondo Amnesty International la lunga detenzione di Ai Weiwei avrebbe violato persino la legge cinese. Ora Amnesty chiede alla comunità internazionale di continuare a fare pressione su Pechino perché rilasci altri attivisti attualmente in galera.

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Asia, Cina and tagged , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento