C’è stato uno tsunami in Indonesia

Eruzione del vulcano Krakatoa in Indonesia

Eruzione del vulcano Krakatoa in Indonesia

Lo tsunami tra Giava e Sumatra: centinaia di vittime 

Uno tsunami ha colpito ieri la costa attorno allo Stretto della Sonda, tra le isole di Giava e Sumatra, in Indonesia. Il governo indonesiano ha comunicato che almeno 168 persone sono morte e altre migliaia sono rimaste ferite. Un bilancio destinato ad aggravarsi nelle prossime ore.

Secondo l’Agenzia di meteorologia e geofisica indonesiana le onde anomale potrebbero essere state causate da frane sottomarine in seguito all’eruzione del Monte Krakatoa, noto anche come “Bambino del Krakatoa”.

L’eruzione del vulcano è iniziata il 21 dicembre e lo tsunami ha colpito le coste indonesiane il giorno successivo alle 21:30 locali.

Decine di veicoli e edifici, tra cui un hotel, sono stati danneggiati dallo tsunami. Le aree interessate includono la spiaggia di Tanjung Lesung, la spiaggia di Sumur, la spiaggia di Teluk Lada, la spiaggia di Panimbang e la spiaggia di Carita.

L’Unità di crisi della Farnesina e l’Ambasciata d’Italia a Giacarta sono attive per prestare ogni assistenza necessaria ai connazionali sul posto: lo riferisce un tweet del Ministero degli Esteri, dopo lo tsunami che ha colpito l’Indonesia.

Aggiornamenti

13:00 — Il bilancio delle vittime si è aggravato: i morti sono almeno 220. Lo hanno comunicato le autorità indonesiane.

20:00 — Il bilancio delle vittime si è aggravato: i morti sono almeno 281. Lo ha annunciato Sutopo Purwo Nugroho, portavoce dell’ente indonesiano per la gestione delle emergenze.

22:00 — Delle immagini provano che parte del Monte Krakatoa è crollato in mare. Il crollo è probabilmente la causa dello tsunami.

25 dicembre — È salito a 429 morti, 1400 feriti e 128 dispersi il bilancio dello tsunami che ha colpito tre giorni fa le isole indonesiane di Giava e Sumatra. Lo rende noto Sutopo Purwo Nugroho, portavoce dell’ente indonesiano per la gestione delle emergenze.

Puoi seguire Asiablog.it via Facebook | Twitter Google+ | RSS | Newsletter 


Licenza Creative CommonsQuest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Asia, Indonesia and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento