Interventi USA nel Mondo dal 1945 ad oggi

usa guerra pace basi militari soldati

Mappa: basi militari e truppe statunitensi nel mondo.

Lista degli interventi degli USA nel Mondo dopo la Seconda Guerra Mondiale:

Bombardamenti:
– Cina 1945-6
– Corea 1950-3
– Guatemala 1954
– Indonesia 1958
– Cuba 1959-61
– Guatemala 1960
– Vietnam 1961-73
– Congo 1964
– Laos 1964-73
– Perù 1965
– Cambogia 1969-70
– Guatemala 1967-69
– Grenada 1983
– Libano 1983-84
– Libia 1986
– El Salvador anni ‘80
– Nicaragua anni ‘80
– Iran 1987
– Panama 1989
– Iraq 1991-2002
– Kuwait 1991
– Somalia 1993
– Bosnia 1994-5
– Sudan 1998
– Afghanistan 1998
– Jugoslavia 1999
– Afghanistan 2001-?…
– Iraq 2003-?…

Utilizzo di armi non convenzionali:
– Uranio impoverito:
Utilizzo nella guerra del Golfo 1991 e in Jugoslavia 1999
Afghanistan 2001-?
– Bombe a grappolo:
Utilizzo in Laos 1965-73, Vietnam 1961-1973, Cambogia 1969-70, Jugoslavia 1999, Afghanistan dal 2001 in poi

Aggressioni chimiche e batteriologiche contro paesi stranieri:
Bahamas anni ’40-50 (esperimento: segreto di stato)
Canada 1953 (esperimento: diffusione di solfuro di zinco-cadmio sulla città di Winnipeg)
Cina e Corea anni ’50 (attacco batteriologico, bombardamenti con napalm)
Corea anni ’60 (cospargimento dell’erbicida diossinico Agent Orange)
Vietnam anni ’60-70 (cospargimento dell’erbicida diossinico Agent Orange, bombardamenti con napalm)
Laos anni ’70 (utilizzo di gas nervino Sarin, Cbu-15 o Gb)
Panama anni ’40-90 (vari test di Agent Orange, Iprite, VX, Sarin, Cianuro di idrogeno e altri gas nervini ed erbicidi)
Cuba anni ’50-60 (probabile diffusione di zanzare portatrici di febbri dengue e febbre emorragica poi effettivamente verificatesi; contaminazione dello zucchero; contaminazione di allevamenti di tacchini con il morbo di Newcastle; contaminazione degli allevamenti di maiali con virus della febbre del maiale africano; varie contaminazioni delle coltivazioni.

Appoggio ad aggressioni chimiche e batteriologhe di altri paesi:
– Egitto anni ’60 (addestramento e supporto all’attacco con gas venefici sullo Yemen)
– Sudafrica anni ’70 (addestramento e supporto)
– Iraq 1984-89 (addestramento ed esportazione dei progetti e delle attrezzature necessarie a produrre virus e batteri e installarli su testate missilistiche, nonché degli stessi virus e batteri Bacillus Antracis (Antrace), Clostridium Botulinum (Botulino), Citoplasma Capsulatum Brucella Melitensis, Clostridium Perfringens, Clostridium Tetani (Tetano).

Test chimici sulla popolazione interna:
New York 1950 (test per provocare epidemie di ruggine dei cereali)
San Francisco 1957 (test di attacchi batteriologici di Bacilllus globigii e Serratia marcescens)
Minneapolis 1953 (test di rilasci di zinco-cadmio)
St. Louis 1953 (test di rilasci di zinco-cadmio)
Washington DC 1953 (test di rilasci di zinco-cadmio)
Florida 1955 (test di epidemia di pertosse)
Florida 1956-58 (test di diffusione di zanzare)
New York City 1956 (test di irrorazione nella metropolitana del Bacillus subtilis variant niger)
Chicago 1960 (test di irrorazione nella metropolitana del Bacillus subtilis variant niger)

Sperimentazione dirette su persone: migliaia di esperimenti di sostanze chimiche e batteriologiche, agenti nervini, radiazioni nucleari, droghe su persone parzialmente inconsapevoli.

Tortura:
– Grecia anni ’40-70 (Cia: addestramento e attrezzature per la tortura)
– Iran anni ’50-79 (Cia: costituzione e addestramento della Savak, la polizia segreta)
Germania anni ’50 (tortura direttamente praticata dalla Cia)
– Vietnam anni ’60-70 (tortura direttamente praticata dalla Cia e dall’Esercito)
Bolivia 1967 (Cia: supervisione e addestramento)
Uruguay anni ’60-70 (Cia e Agenzia internazionale per lo sviluppo: addestramento)
Brasile anni ’60 (Cia e Agenzia internazionale per lo sviluppo: addestramento)
Guatemala anni ’60-90 (Cia: addestramento e attrezzature)
El Salvador anni ’80 (Cia: addestramento e attrezzature)
Honduras anni ’80 (Cia ed Esercito: addestramento, attrezzature e «operatività»)
Panama anni ’90 (tortura direttamente praticata dall’Esercito USA)
Iraq 2003/04 (tortura direttamente praticata dall’Esercito USA)

“Black Sites” in Afghanistan, Thailandia, Romania, Polonia, Lituania, ecc. tra il 2002 3 il 2008 (tortura praticata dalla Cia).

Sovvertimento delle elezioni in paesi stranieri:
– Filippine anni ‘50
Libano anni ‘50
Indonesia 1955
Vietnam 1955
– Guyana 1953-64
Giappone 1958- anni ‘70
Nepal 1959
Laos 1960
Brasile 1962
Rep. Dominicana 1962
Guatemala 1963
Bolivia 1966
Cile 1964
Portogallo 1975
Australia 1974
Giamaica 1976
Panama 1984, 1989
Nicaragua 1984, 1990
Haiti 1987-88
Bulgaria 1990-92
Albania 1991-92
Russia 1996
Mongolia 1996
Bosnia 1998

La Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja nel 1986 ha condannato gli USA per terrorismo nella questione dei finanziamenti ai Contras e dell’impiego della CIA e di apparati dell’esercito nel Nicaragua sandinista.

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Asia, Europa, Guerra, Terrorismo, Temi Globali, Media, Comunicazione, Giornalismo, Stati Uniti d'America, Storia and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento