Per Giuseppe Garibaldi il Papa è la più nociva tra le creature

 La scarsa stima che Giuseppe Garibaldi nutrì verso il clero, il papato, e, in particolare, verso Pio IX è testimoniata dal nome che l’Eroe dei Due Mondi diede al proprio asino, “Pionono”, e dal fatto che egli si riferisse al pontefice usando la locuzione “un metro cubo di letame”.

«[Il papa è] la più nociva fra le creature, perché egli, più nessun altro è un ostacolo al progresso umano, alla fratellanza fra gli uomini e dei popoli». (Giuseppe Garibaldi, Memorie, BUR)

«Se sorgesse una società del demonio, che combattesse despoti e preti, mi arruolerei nelle sue file». (Giuseppe Garibaldi, Memorie, BUR)

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Italia, Religione e Laicità, Storia and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Per Giuseppe Garibaldi il Papa è la più nociva tra le creature

  1. Ali says:

    Gli avessero dato retta oggi l’Italia sarebbe un paese davvero laico e democratico.

  2. De Luca Aldo says:

    Non ho mai capito cosa ci stanno a fare il papa e la chiesa. Quando ci libereremo di tutta questa inutile zavorra è sempre troppo tardi.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento