70 Anni di Realpolitik Americana (spacciata per umanitarismo)

Intendo rispondere a un interessante articolo apparso su Blog Internazionale riguardo all’aggressione statunitense all’Iraq.

Studiando la storia emerge il fatto che la politica estera degli Stati Uniti sembra essere diretta ad “esportare democrazia” e nemmeno a “proteggere i diritti umani” nel mondo. La politica estera americana è meglio comprensibile con il concetto di Realpolitik, per il quale si intende una condotta politico-diplomatica incentrata sulla valutazione di interessi e obiettivi concreti, la cui realizzazione spesso prescinde da giudizi morali.

Per dimostrare questa tesi graficamente ecco alcuni esempi di cordialissimi incontri, fraterne strette di mano o ricevimenti tra Presidenti degli Stati Uniti d’America e alcuni dei più brutali dittatori del globo dalla Seconda Guerra Mondiale (1939) ad oggi. Tutti questi personaggi sono stati appoggiati da Washington.

bush-abdullah.png

bush-mubarak.png

bush-musharraf.png

carter-hassan-ii.png

carter-the-shah.png

carter-the-shah-ii.png

ford-pinochet.png

ford-suharto.png

johnson-park-chung-hee-marcos-nguyen-van-thieu.png

nixon-armas.png

nixon-marcos.png

reagan-fahd.png

reagan-marcos.png

reagan-martinez.png

roosevelt-batista.png

roosevelt-somoza.png

and….

Official meetings on behalf of the U.S. President:

rumsfeld-hussein.png

cordell-hull-trujillo.png

Protebbero interessarti:

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Guerra e Terrorismo, Stati Uniti d'America, Storia and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento