La D’Addario al Times: “Berlusconi mi ha offerto un seggio in Europa”

B SALUTA

Titolo originale: Berlusconi offered me a seat in the European Parliament (Times Online)


Articolo di Josephine McKenna (corrispondente a Roma)

Gli unici ospiti alla cena erano Berlusconi, Tarantini e una ventina di giovani ragazze. “Per me era chiaro che fossimo tutte escort”.

Patrizia D’Addario ha dichiarato ad un quotidiano francese di temere per la propria sicurezza: “Non mi sento piu’ sicura”

La prostituta al centro dello scandalo sessuale che coinvolge Silvio Berlusconi afferma che il Presidente del Consiglio italiano le offrì un seggio al Parlamento Europeo.

Patrizia D’Addario lo ha dichiarao in un’intervista pubblicata sul giornale francese Le Journal du Dimanche.

La dichiarazione è arrivata dopo la pubblicazione, la scorsa settimana, di alcune registrazioni audio e trascrizioni che sembra rivelino conversazioni registrate mentre la coppia stava facendo sesso.

Quest’anno Berlusconi è stato fortemente criticato per aver daddarioproposto una serie di candidate attraenti ma senza esperienza politica, inclusa un’attrice di telenovele ed una partecipante allo show televisivo Il Grande Fratello, per le elezioni per il Parlamento Europeo tenutesi in giugno.

Dopo la protesta guidata dalla moglie separata Veronica Lario, tutte le donne tranne una, Barbara Matera, sono state escluse dalle liste dei candidati del suo Popolo delle Libertà.

Nell’intervista pubblicata ieri, la D’Addario ha parlato delle due occasioni alla fine dello scorso anno quando fu invitata dall’imprenditore Gianpaolo Tarantini a presentarsi alla residenza ufficiale del Presidente del Consiglio.

La D’Addario ha dichiarato che gli unici ospiti alla prima cena, tenutasi a metà ottobre, erano Berlusconi, Tarantini e una ventina di giovani ragazze. “Per me era chiaro che fossimo tutte escort. Berlusconi chiese loro se avrebbero gradito lavorare in televisione, entrare in politca o prendere parte al Grande Fratello (trasmesso dai suoi canali televisivi)” ha dichiarato la D’Addario.

[La D’Addario] ha dichiarato che Tarantini, che è ora sotto indagine per presunta corruzione e favoreggiamento della prositituzione, le pagò 1000 euro (865 sterline) e che Berlusconi le avrebbe dovuto dare un altro “assegno” se fosse rimasta con lui la notte del 4 novembre.

La D’Addario ha dichiarato di aver fatto una seconda visita a Palazzo Grazioli, ma che il Primo Ministro non la pagò. Piuttosto le promise di aiutarla a risolvere un problema riguardante un permesso di costruzione nella città meridionale di Bari.

Non mi ha pagata, ma mi ha promesso di mandarmi due persone per occuparsi del problema che avevo con un permesso che stava bloccando il progetto di costruzione” ha dichiarato.

Per me questo equivaleva a guadagnare altri 2000 €. Quel progetto mi stava molto a cuore e lui lo capì, per cui ero soddisfatta. Ma questo poi non accadde. Invece mi offrì un seggio al Parlamento Europeo”.

La D’Addario ha dichiarato nell’intervista di non lavorava più come prostituta e che stava rimanendo senza soldi. Ha aggiunto di essere preoccupata per la propria sicurezza dopo un furto nella sua casa di Bari.

Mi sento molto isolata. [Berlusconi] è l’uomo più potente d’Italia. Dopo il furto il nel mio appartamento e altri fatti che non posso menzionare qui, non mi sento più sicura” ha dichiarato. “Non sono più una escort, il mio progetto edilizio è ancora bloccato. Non ho soldi e hanno preso tutto quello che avevo.”

La D’Addario ha sottolineato di aver deciso autonomamente di fare quelle registrazioni. Invece gli alleati di Berlusconi avevano insinuato che le era stato ordinato di fare le registrazioni, che sono state pubblicate la scorsa settimana sul sito web della rivista italiana L’Espresso, come parte di una cospirazione contro di lui.

[In risposta alle suddette insinuazioni, la D’Addario] ha dichiarato ieri che dopo una precedente relazione violenta non è mai uscita di casa senza un registratore. Era giunta alla conclusione che sarebbe stato “prudente” registrare i suoi incontri con Berlusconi.

La sua intervista è stata pubblicata dopo che il quotidiano italiano La Repubblica ha identificato Grazia Capone, modella e attrice ventiquattrenne, come la persona sotto indagine a Bari per essere stata ingaggiata da Tarantini per partecipare alla feste del Primo Ministro.

Sì, sono andata alle feste di Berlusconi. Non ci vedo nulla di male o di sconveniente” ha detto la Capone.

Nel frattempo, l’avvocato di Berlusconi, Niccolò Ghedini, ha negato che ci fossero tombe fenicie nella proprietà di Berlusconi in Sardegna, Villa Certosa. La dichiarazione è stata fatta per cercare di porre fine a speculazioni sul fatto che queste siano state dichiarate alle autorità culturali o no.

Nel 2005 Ghedini aveva accompagnato al polizia in una parte della proprietà dove erano stati trovati alcuni vasi e resti umani risalenti al 3° secolo AC. “Quella notizia è vera ma non sono state trovate tombe fenicie”, ha dichiarato Ghedini.

In una registrazione pubblicata giovedì scorso, Berlusconi è stato apparentemente registrato durante una passeggiata nella sua villa assieme alla D’Addario indicando 30 tombe fenicie tra i beni di sua proprietà. Per la legge italiana, ogni scoperta archeologica deve essere dichiarata entro 24 ore.

Candidature affascinanti


Angela Sozio: 36 anni, ex partecipante al Grande Fratello, la versione italiana del Big Brother. Finì al centro dell’attenzione due anni fa dopo essere stata fotografata mano nella mano con Berlusconi. (foto sotto)

Barbara Matera: 28 anni partecipante a Miss Italia e laureata. È stata l’unica “showgirl” ad essere scelta come candidata alle elezioni Europee e ad aver ottenuto il seggio.

Camilla Ferranti: 30 anni, ballerina apparsa in Incantesimo, una soap opera italiana. Berlusconi chiamò il capo della televisione di stato italiana per raccomandargli di darle una parte in uno spettacolo di primo piano.

Eleonora Gaggioli: 31 anni, attice televisiva famosa per il suo ruolo in Elisa di Rivombrosa, una fiction erotica in costume. La laureata in legge è anche un’affascinante modella.

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento