Oggi piangiamo i nostri morti

valls occhio

Piangiamo i nostri morti, ma che le lacrime non ci acciechino.

Molti cittadini illustri, giornalisti (prezzolati o meno), ministri, politici di destra, di centro e piddini, spiegano che oggi i soldati non fanno piu’ la guerra ma “fanno la pace”. Il generale Alpino la pensa diversamente, lui è un militare e dice che i soldati italiani stanno facendo la guerra, in barba alla Costituzione Italiana. Anche il direttore di Limes, Lucio Caracciolo, da grande esperto di geopolitica sostiene che la missione di peace keeping è una favola; la realtà è che l’Afghanistan è in guerra da 30 anni”.

Ma in questa sede preferiamo non discutere su questo punto. Oggi vorremmo semplicemente ricordare le tante persone – che alcuni definiscono “eroi” – morte per fare “il loro dovere”, “il loro lavoro”. Mi riferisco, ovviamente, ai 6 soldati italiani deceduti ieri in Afghanistan. Non possiamo non esprimere vicinanza vera e profonda alle famiglie delle vittime.

Ma come non ricordare, oggi, anche le circa 8.773–11.570 vittime civili afghane stimate dall’inizio della guerra nel 2001 a oggi. Queste diverse migliaia di cittadini afghani – anche migliaia di donne e bambini, purtroppo – forse non stavano facendo il proprio “dovere” nel senso inteso dall’ex nazi-fascista Ignazio La Russa, Magari sono stati ammazzati mentre camminavano per strada, andavano a pregare, andavano a fare la spesa, giocavano, mangiavano, dormivano o se ne stavano a casa loro a vedere la televisione. 

Allo stesso modo, vorremmo ricordare i 732 morti sul lavoro in Italia dal 1° gennaio a oggi (numeri tratti da Attac Italia). Sono quasi tutti operai. Gente che guadagna meno di un soldato ma rischia lo stesso di crepare.

Ogni vita è sacra, unica e irripetibile, per cui oggi piangiamo per tutti loro. Sventolino alte le bandiere della Pace e del Lavoro!

pace bandiera

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

Latest posts by Alessio Fratticcioli (see all)

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Afghanistan, Asia, Guerra e Terrorismo, Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento