Berlusconi perdonato e ammirato


Ha 75 anni,

ha in mano il potere esecutivo, legislativo, economico e mediatico,

mente a ripetizione e promette senza mantenere da 17 anni,

e’ considerato “malato” dalla moglie,

ha aviotrasportato donnine nelle sue ville in Sardegna con aerei di stato,

ha frequentato un numero imprecisato di prostitute e le ha ricoperte d’oro,

ha insultato gratuitamente vari esponenti dell’opposizione, gli arabi, il principale esponente socialdemocratico all’europaramento, le donne, gli stranieri, i gay e la meta’ degli italiani (“sono imbecilli”),

ha fatto gaffe in mezzo mondo,

ha candidato mafiosi, corrotti e corruttori, i suoi avvocati e i suoi amici, i suoi compagni d’affari, cantanti, ballerine e prostitute,

ha ospitato a casa sua un mafioso assassino trafficante internazionale di droga per anni,

ha cacciato dalla televisione pubblica i migliori giornalisti italiani rimpiazzandoli con prezzolati e mezzecalzette,

viene costantemente contestato e deriso dalla piu’ autorevole stampa mondiale,

si e’ scritto 19 leggi ad-personam,

da quando e’ entrato in politica il suo patrimonio si e’ moltiplicato di varie molte,

ha fatto compravendita di parlamentari svuotando la democrazia,

ha cambiato la legge elettorale a ridosso delle elezioni,

ha come principali referenti internazionali l’ex KGB russo Putin e il dittatore africano Gheddafi,

e’ stato indagato per reati legati a Mafia, falso in bilancio, corruzione, concussione, tangenti, falsa testimonianza, frode fiscale, traffico di droga, stragi, prostituzione minorile e associazione segreta volta a sovvertire gli ordinamenti della repubblica (P2).

Ma in Italia i cattolici lo perdonano e le donne lo ammirano.

Sindrome di Stoccolma?

Alessio Fratticcioli
Latest posts by Alessio Fratticcioli (see all)

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento