Thailandia, la terra dei Lotofagi

Per nove infausti dì sul mar pescoso
I venti rei mi trasportâro. Al fine
Nel decimo sbarcammo in su le rive
e’ Lotofàgi, un popolo, a cui cibo
È d’una pianta il florido germoglio.

piante di loto

Ninfee – Parco storico di Suhkothai

Ulisse invia tre dei suoi uomini ad esplorare il paese.  

Partiro e s’affrontaro a quella gente,
Che, lunge dal voler la vita loro,
Il dolce loto a savorar lor porse.
Chïunque l’esca dilettosa e nuova
Gustato avea, con le novelle indietro
Non bramava tornar: colà bramava
Starsi, e, mangiando del soave loto,
La contrada natìa sbandir dal petto.

Odissea (libro IX – trad.  I.Pindemonte)

Anche qui in Thailandia si mangia il “loto”. Forse è questo il motivo per cui, chi arriva in Thailandia, “non brama tornare alla terra natia” ?

Radici di ninfea (en. water lily)

Radici di ninfea

Radici di ninfea — รากบัว – raak bua

Radici di ninfea (in inglese: water lily), nome scientifico Nymphaea lotus, famiglia delle Nymphaeaceae.  Genere di pianta di cui si conoscono circa 50 specie con una distribuzione molto diffusa.

In Thailandia è chiamata บัวสาย – bua sai ed ha una miriade di nomi locali: บัวกินสาย (bau kin sai), บัวขม (bau chim), บัวขี้แพะ (bau ki pea), จงกลนี (jing klim), ป้านแดง (pam deng) บัวแดง (bau deng), dove alcune differenze sono date dal colore del fiore.

Questa specie di ninfea, che galleggia sull’acqua con fiori che si innalzano sopra l’acqua, ha fusto e radici subacquee che vengono utilizzate come ingrediente per piatti tipici.

water lily

Maiale al loto

caramellata

Radice di loto caramellata

Tagliata a fette e caramellata diventa un dolce spuntino da passeggio.

Le radici essiccate e polverizzate sono utilizzate contro la dissenteria, la dispepsia e le emorroidi.

frutti del loto thailandia

Frutto del fior di loto

Frutto del fiore di loto — ฝักบัวสด – fak bua sot

Il frutto del fiore di loto in Thailandia è chiamato ฝักบัว – fak bua (letteralmente: doccia). La Nelumbo nucifera è una specie originaria dell’Asia, nota col nome di Fior di loto asiatico.

frutto del fior di loto

Frutto del fior di loto

Grandi come un’oliva, dal sapore delicatamente dolce, sono una ottima alternativa vegetale alle patatine ed ai pop corn da sgranocchiare davanti alla TV.

Ma, se mangiando il loto si perde la memoria, mangiando fiori l’uomo perde la propria ombra, o almeno così si racconta… ed in Thailandia si mangiano anche fiori…

… ma questo non è tutto, gente.

(tutte le foto tiziano matteucci)

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Thailandia and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento