Dio e i fenicotteri

Il lago Nakuru

Arriva una folata di vento.
Dio che respira, e dal lago si alzano un milione di fenicotteri, i bordi del lago Nakuru si sollevano come gonne rosa gonfiate dalle sottogonne e mostrano lembi di mutandine azzurre.
Dio trasale. 

(Un giorno scriverò di questo posto –Binyavanga Wainaina – Ed. 66thand2nd)

fonte immagine: greenme

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Libri and tagged , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento