La preghiera della guerra

Mark Twain dettò il testo satirico: La preghiera della guerra, tra il 1904 ed il 1905, pubblicato postumo a New York nel 1923 ed ora pubblicato in Alla persona che siede nelle tenebre – Ed.Spartaco -2003 .

Vorrei dedicare un brano di questa preghiera a tutte le genti in armi siano essi a Gaza in Palestina, a Kocho in Iraq, a Lugansk in Ucraina, a  Pattani in Thailandia, a Ferguson in Usa, a  … …

«O Dio e Padre nostro, aiutaci a ridurre a brandelli insanguinati i soldati nemici, aiutaci a lasciarli in mezzo a una strada, con i figli piccoli, a vagare senza aiuto per i deserti della loro terra desolata. Noi lo chiediamo, in nome dell’amore, in nome di Colui che è la Fonte dell’Amore. Amen»

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Fotografia, Guerra e Terrorismo, Libri and tagged , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento