La Thailandia ed il bambù

Bambù nella giungla – foto tiziano matteucci

Il termine bambù (in thai: ไม้ไผ่ – mai pai) contraddistingue genericamente un gruppo di piante perenni sempreverdi di cui fanno parte 70 generi diversi suddivisi in circa 1.450 specie. Appartenente alla famiglia delle graminacee alcuni tipi di bambù sono le piante a più rapida crescita tra tutte le piante del mondo.

Il bambù ha una grande importanza economica e culturale non solo in Thailandia ma in tutto il Sud-Est asiatico.

In Thailandia sono presenti 800 specie di bambù ed il suo utilizzo è vario; può essere materiale da costruzione o adattato ad attrezzo / utensile più o meno casalingo oppure semplicemente usato come pianta d’arredamento.

Zattera in bambù – foto tiziano matteucci

Passerella in bambù – foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

 

 

 

Scala in bambù – foto tiziano matteucci

Bambù, tegame per cucinale il pesce – foto tiziano matteucci

Bambù, per cucinare il khao lam – foto tiziano matteucci

Khao lam (ข้าวหลาม) ovvero riso glutinoso, latte di cocco e fagioli. Il tutto amalgamato, inserito in canna di bambù e cotto alla brace. Una dolce merenda proposta in varie versioni e dimensioni.

Kao Lam nella dimensione più piccola che mi sia capitato di mangiare – foto tiziano matteucci

Il bambù è anche un’importante fonte di cibo con basso contenuto calorico di potassio e un buon contenuto di proteine.

Ma non intendo le larve che vengono estratte dal fusto di alcuni tipi di bambù praticandovi un tassello.

Bambù da cui sono state estratte larve d’insetto – foto tiziano matteucci

 

 

Animaletti che, da freschi, sono dolciastro / appiccicosi ma che solitamente, vengono consumati fritti. Croccanti come, se non meglio, delle patatine.

Larve di insetto estratte dal fusto di un bambù – foto tiziano matteucci

 

 

 

 

No!

Quando dico che rappresenta un’importante fonte di cibo con basso contenuto calorico di potassio e un buon contenuto di proteine, intendo la pianta del bambù. Ne riparliamo.

Recinzione in bambù – foto tiziano matteucci

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Fotografia, Thailandia and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.