Il Songkran dei bambini

Songkran - foto tiziano matteucci

La signora della fotografia sta aspettando me.

Non ci conosciamo. Passavo di lì fotografando l’abluzione rituale dei Buddha per le strade della città.

Mi darà il tempo di proteggere la fotocamera, poi mi verserà sul capo una piccola quantità d’acqua e mi augurerà: «สวัสดีปีใหม่» (buon anno nuovo).

Un gesto di buon augurio, tipico del Capodanno thailandese, che ancora oggi sopravvive in tutta la Thailandia.

Ma durante il Songkran la rituale aspersione con acqua si è trasformata da  gesto tipico di tanti cerimoniali religiosi (forse sin dalla preistoria) in quella che viene definita una battaglia d’acqua.

Songkran - foto tiziano matteucci

Scontri liquidi, tra adolescenti e non, avvengono ovunque

Nelle città i locali approntano posti di blocco e dalle campagne attorno arrivano automezzi carichi di assalitori armati di tutto punto ed alla ricerca dello scontro.

Songkran - foto tiziano matteucci

Il  villaggio 3 del Tambon Khui Ban Ong  (คุยบ้านโอง ) è attraversato da una unica strada, più o meno asfaltata e con traffico esclusivamente locale.

Ma i ragazzi del luogo non rinunciano ai loro posti di blocco e chi passa viene annaffiato e spesso annaffia a sua volta.

พิม (Pim) - foto tiziano matteucci

Ma Pim (พิม) e Web (เวบ) sono ancora troppo piccoli, a loro non è ancora permesso mescolarsi agli adolescenti nelle battaglie d’acqua … ma c’è sempre un …

เวบ (Web) - foto tiziano matteucci

ma nelle ore più calde della giornata, momento in cui i più grandi si riposano all’ombra per affrontare la battaglia del tardo pomeriggio, i più piccoli diventano i dominatori della strada (davanti casa).

Songkran - foto tiziano matteucci

Armi caricate.

Si scruta l’orizzonte nella speranza di vedere arrivare qualcuno o qualcosa.

Purtroppo non è strada di gran traffico e l’ora calda non invita certo ad uscir di casa.

Songkran - foto tiziano matteucci

E finalmente qualcuno si muove … piccole prede non degne d’attenzione ma anche roba grossa …

Songkran - foto tiziano matteucci

 

Songkran - foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

Songkran - foto tiziano matteucci

 

 

Songkran - foto tiziano matteucci

 

 

 

 

Songkran - foto tiziano matteucci

 

 

 

Mi tieni il secchiello che devo fare pipì - foto tiziano matteucci

 

 

 

Songkran - foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

 

 

Songkran - foto tiziano matteucci

Dimenticavo, a differenza di Web, Pim non aveva il permesso di andare sulla strada … ma tutto questo accadeva tre anni fa.

Oggi i bambini sono  cresciuti e quest’anno possono combattere assieme a tutti gli altri.

Songkran - foto tiziano matteucci

Quindi se passate da queste parti: fate attenzione.

 

 

 

 

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Fotografia, Thailandia, Thailandia Viaggi and tagged , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento