Thailandia e l’arte dei nodi

Il grande libro dei noi – Clifford W. Ashley- Ed. Rizzoli

Credo che siamo rimasti in ben pochi a saper fare il nodo parlato con una mano sola. Federico, che me lo insegnò, disse di aver imparato da Francis Chichester e che quindi, all’epoca, eravamo in tre: lui, io e Sir Chichester … ma Federico è un marinaio ed i marinai, a volte, le sparano grosse.

Non che la cosa meriti una qualche particolare attenzione, solo la constatazione di come molte abilità manuali si stiano perdendo.

Donne che creano ceste annodate – foto tiziano matteucci

Le donne della mia infanzia erano vere artiste del lavoro a maglia ed io le osservavo mentre roteavano i ferri per creare un punto dritto, un rovescio e poi ritorto, un punto riso

e qui, in Thailandia, ad una festa paesana mi è capitato di rivedere all’opera abili mani che sanno annodare. Uno spettacolo. L’arte delle piccole cose.

Ceste ad intreccio annodato – foto tiziano matteucci

foto tiziano matteucci

foto tiziano matteucci

foto tiziano matteucci

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Libri, Thailandia and tagged , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento