Latrina

latrinaA poca distanza dalla baracca c’era una latrina con la porta violentemente spalancata.

L’interno della latrina era nudo come un volto umano e la latrina sembrava dire:

«II vecchio che mi ha costruito ha cacato qui 9745 volte e ora che è morto non voglio che nessun altro mi tocchi. Era un brav’uomo. Mi ha costruito con cura e affetto. Lasciatemi in pace. Ora sono un monumento a un buon culo passato a miglior vita. Qua non c’è nessun mistero. Ecco perché la porta è aperta. Se vi scappa di cacare, andate in mezzo ai cespugli come fanno i cervi»

(Pesca alla trota in America –Richard Brautigan – Isbn Edizioni)

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Libri, Poesia and tagged . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento