La Liberazione di Auschwitz

Soldati sovietici e prigionieri ad Aschwitz nei giorni seguenti la Liberazione del 27 gennaio 1945.

Soldati sovietici e prigionieri ad Aschwitz nei giorni seguenti la Liberazione del 27 gennaio 1945.

Il 27 gennaio 1945 ad Auschwitz l’Armata Rossa liberava oltre 7mila prigionieri.

Nel più tristemente famoso campo di concentramento nazista sono morte circa 1,1 milioni di persone: donne e uomini, vecchi e bambini.

Ad Auschwitz persero la vita quasi 1 milione di ebrei provenienti da tutta Europa, ma anche 74mila polacchi, 21mila rom, 15mila prigionieri di guerra sovietici e 10mila persone di altre etnie e nazionalità.

Per liberare il lager e la città di Auschwitz/Oświęcim dall’occupante tedesco sono morti 231 soldati sovietici.

Alessio Fratticcioli

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook, Twitter e Google+). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Storia and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento