Il Rom come un Animale

“Lei viene il 22 a Milano?” – “Non lo so ancora…” – “Guardi che se non viene le mando un rom in casa” – “Ahah! Lo metto nella stalla!” – “Ahah!”.

(Dialogo in diretta a Radio Padania, riportato da Daniele Sensi. e rilanciato da Alessandro Gilioli.  Radio Padania è l’emittente ufficiale della Lega Nord, al governo fino a meno di due mesi fa.)

Alcuni simpatizzanti ed attivisti della Lega Nord considerano una categoria di esseri umani (i rom o sinti) come meno umani, dunque subumani, in tedesco untermensch. Questi leghisti disumanizzano i rom e altre categorie di esseri umani fino a considerarli quasi degli animali (tanto da volerli mettere nelle stalle) e rischiando dunque di finire col proporre soluzioni piu o meno finali. Questi leghisti sono razzisti. Non tutti i leghisti, ma questi lo sono di certo. Nulla di nuovo, per amor d’Iddio, ma essere razzisti nel 2012 e’ sinonimo di ignoranza pressoché illimitata. Inoltre, è davvero singolare che una regione tra le più ricche al mondo riesca ad esprimere individui ricchi di cotanta ignoranza. Evidentemente, ricchezza non è sinonimo di civiltà.

[Nella foto, rom nelle “stalle” anni Quaranta: i campi di concentramento. Photo courtesy: Historywiz.com ]

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento