La Thailandia e il Fungo dei Mille Anni

fungo della vita

Vendita di piante officinali – foto tiziano matteucci

La prima volta che ho visto un Ganoderma japonicum mi trovato nell’area di servizio del Mae Mo Forest Park, sulla strada che da Lampang porta a Chiang Rai, nel Nord della Thailandia.

hed naangkwak

Ganoderma japonicum – foto tiziano matteucci

 

Ganoderma japonicum è un fungo appartenente alla famiglia delle Polyporaceae. Esistono varie specie di Ganoderma, differenziate tra loro per la colorazione. In Thailandia viene chiamato hed naangkwak — เห็ดนางกวัก.

ganoderma

Ganoderma lucidum – foto tiziano matteucci

Non nascondo la mia gioa quando, andando a funghi nella giungla, ho avuto la fortuna di raccoglierne qualcuno.

Quella attualmente coltivata e maggiormente utilizzata è la varietà Ganoderma lucidum, il cui frutto è di colore rosso.

Sono funghi parassiti o saprofiti che prediligono svilupparsi sul legno. In Cina sono conosciuti ed apprezzati per le loro proprietà terapeutiche, venerati ed usati in medicina da quasi duemila anni. Una descrizione delle proprietà terapeutiche è presente in un testo cinese risalente al primo secolo a.C.

funghi saprofiti

Ganoderma, fungo saprofita – foto tiziano matteucci

Alle sue leggendarie capacità terapeutiche sono legate molte tradizioni cinesi (ancor più che al ginseng). È infatti soprannominato “Il Fungo dei Mille Anni” per la proprietà di mantenere chi lo consuma in buona salute e col vigore della giovinezza. Viene quindi considerato, nella tradizione popolare giapponese e cinese, come erba divina della longevità, in grado di aumentare lo stato generale di salute ed il benessere fisico.

Caratterizzati da un intenso sapore amaro, icommercio si trovano generalmente già polverizzati, in quanto non sono commestibili se non polverizzati.

Ganoderma lucidum – photo by tiziano matteucci

Contiene principi attivi in grado di regolare il livello di colesterolo, la glicemia e di agire positivamente sull’aritmia cardiaca.

In questi funghi sono presenti più di 150 sostanze bioattive, quali acidi ganoderici, polisaccaridi, furanici, ribosidi, nucleotidi, peptidi, triterpeni, germanio.

Tra i polisaccaridi i più noti appartengono alla famiglia dei Beta Glucani. A questa famiglia di zuccheri complessi viene riconosciuta una spiccata attività antitumorale ed immunomodulante.

Inoltre contengono calcio, ferro e fosforo, vitamine C, D, B, incluso l’acido pantotenico, che è essenziale per la funzione nervosa. Il Ganoderma é anche adattogeno, con proprietà simili al ginseng. L’adenosina contenuta spiega il suo impiego nella medicina cinese, per calmare la tensione nervosa. L’adenosina rilascia la muscolatura scheletrica, ha un effetto sedativo sul sistema nervoso centrale ed è un azione antagonista sulla attività stimolante della caffeina.

Ha anche proprietà anti-infiammatoria e preventiva di malattie neurodegenerative e cardiovascolari. Il componente responsabile di questa proprietà è stato isolato ed identificato, come un analogo dell’idrocortisone, che non possiede però gli effetti collaterali caratteristici degli antinfiammatori steroidei e non-steroidei. Inoltre l’attività antiinfiammatoria è importante poiché l’infiammazione è coinvolta nello sviluppo di serie patologie neurodegenerative tipiche dell’età senile, come il morbo di Alzheimer.

Io non ho gli strumenti per valutare se le fantastiche proprietà terapeutiche del Fungo dei Mille Anni siano tutte vere o in parte millantate. Come per altre piante miracolose, di cui ho scritto, credo che siano da tenere in considerazione le argomentazioni che si fanno circa l’omeopatia in generale, poi decide il lettore.

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Thailandia and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento