Offesa culturale

Thai Junta -image REUTERS/Athit Perawongmetha

BANGKOK – Un portavoce della giunta militare della Thailandia ha spiegato a un gruppo di dignitari stranieri che la legge di lesa maestà è necessaria per proteggere i “sentimenti” del popolo thailandese. (Khaosod english)

Nulla da eccepire sui sentimenti che la giunta militare attribuisce a tutto il popolo thailandese ma, riguardo a “cultura”, proprio non capisco quale sia il significato attribuito al “termine” e quindi non posso che ripetere quel che, per me, significa “cultura”:

«Pur nei suoi limiti come concetto, la cultura é considerata ormai come soggetto stesso dell’antropologia. Gli antropologi studiano la diversità nella cultura. Come procedono? Prima di tutto operano delle distinzioni. Esistono diversi tipi di cultura, per cui é possibile distinguere una cultura da un’altra. Ma questo, più che un fatto evidente, é un’idea.
Una caratteristica universale degli umani è credere di essere di tipo diverso: «noi» siamo di una sorta, «loro» di un’altra. Ma «noi» o «loro» sono categorie che scaturiscono dalla nostra mente e non sono il risultato di una  dimostrazione empirica.
Dopo secoli di dispute, gli antropologi che studiano l’uomo da un punto di vista anatomico e zoologico, concordano quasi del tutto nel ritenere che l’uomo (Homo sapiens) è essenzialmente lo stesso nella sua natura di specie.
Nel passato ci sono state razze regionali di uomini così come ci sono razze di cani, e ciò si riflette nelle diversità morfologiche moderne; ma l’umanità nel suo complesso è talmente incrociata che non sembra ci siano differenze significative di capacità innata o di temperamento fra una «razza» e un’altra. Ne consegue che l’incontestabile diversità delle forme di civilizzazione fra gli uomini deve essere interamente attribuita a differenze di educazione culturale.» (tratto dalla voce: Cultura/culture, Edmund Leach, Enciclopedia Eiunaudi)

Ma consapevole della mia incompletezza di essere umano che sicuramente non conosce tante “cose” e che, per caso, è cresciuto in un luogo diverso e con una diversa educazione culturale, nel dubbio di non aver ben coniugato la dichiarazione, mi scuso per le mie idee.

 

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Diritti Umani, Libri, Thailandia, Thailandia Politica and tagged . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento