Asilo politico

Quello che sembra essere un autoritratto di Ashraf Fayadh. Foto: Ashraf Fayadh

Quello che sembra essere un autoritratto di Ashraf Fayadh. Foto: Ashraf Fayadh

اللجوء: أن تقف في آخر الصف..

كي تحصل على كسرة وطن.

الوقوف: شيء كان يفعله جدك.. دون معرفة السبب!

والكسرة: أنت.

الوطن: بطاقة توضع في محفظة النقود.

النقود: أوراق ترسم عليها صور الزعماء.

الصورة: تنوب عنك ريثما تعود.

والعودة: كائن أسطوري.. ورد في حكايات الجدة.

انتهى الدرس الأول.

Asilo politico: starsene alla fine di una coda …

per aver un briciolo di patria.

Starsene in piedi!: Qualcosa che tuo nonno era solito fare… senza sapere il perché.

La briciola? Sei tu.

La madrepatria: una cartina infilata nel portafoglio.

Il denaro: pezzi di carta colorata con le immagini dei potenti.

La fotografia: un surrogato nell’attesa del ritorno.

Il ritorno: un racconto mitico… menzionato nei racconti della nonna.

Fine della prima lezione

(Asylum, dal libro Instructions Within, Ashraf Fayadh – per la traduzione della poesia è stato utilizzato il testo in arabo riportato da Felix Arabia)

***

Arabia Saudita, poeta palestinese Fayadh condannato a morte: “Ha dubitato dell’esistenza di Dio”, La Repubblica, 2 novembre 2015

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Arabia Saudita, Asia, Libri, Poesia and tagged , , . Bookmark the permalink.

One Response to Asilo politico

  1. Che la seconda lezione sia sulla religione.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento