Buon Anno del Maiale (Maiale di Terra, per la precisione)

Anno Maiale

Buon Anno del Maiale

Quest’anno il Capodanno Cinese cade martedì 5 febbraio e il 2019 sarà l’anno del Maiale di Terra

(Asiablog.it) — Secondo il calendario tradizionale cinese, ogni anno è rappresentato da un animale, seguendo cicli di 12 anni. Il Maiale è il dodicesimo e ultimo animale dello zodiaco cinese, che in ordine sono: Topo, Bue, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra/Pecora, Scimmia, Gallo, Cane e, appunto, Maiale.

Com’è il Maiale

Nella tradizione cinese il Maiale è associato a gentilezza, tolleranza, sincerità, generosità e coraggio, per quanto riguarda i lati positivi, e a ingenuità, testardaggine, materialismo, impulsività e irascibilità, per i lati negativi. Inoltre si crede che il Maiale sia pigro e non molto intelligente (mentre in realtà i maiali sono tra gli animali più intelligenti del mondo), ma ama divertirsi e sa essere un buon amico.

Oltre ad alternare i 12 animali, ogni anno si alternano anche i 5 elementi della tradizione orientale, ovvero Acqua, Metallo, Fuoco, Terra e Legno. Questo significa che ci sono 60 diverse coppie animale-elemento, e che ognuna si ripete ad intervalli di 60 anni. Ad esempio, il 2019 è l’anno del Maiale di Terra e quello precedente fu il 1959. Tradizionalmente si crede che il Maiale di Terra sia una personalità ottimista, studiosa, fortunata, soprattutto negli affari, e portata all’amicizia e alla socialità.

Il Capodanno Cinese

Il Capodanno Cinese è un po’ come il nostro Capodanno, perché celebra l’inizio del nuovo anno (ma si basa sul calendario lunisolare, mentre il nostro sul calendario gregoriano). Ma è anche un po’ come il nostro Natale, perché è la festa più importante dell’anno, va celebrata in famiglia e ci si scambia dei doni.

Oltre alla Cina e ad altri paesi a maggioranza cinese, ovvero Taiwan e Singapore, il Capodanno lunisolare si festeggia in Corea, Giappone, Mongolia, Vietnam (dove prende il nome di Tết Nguyên Ðán) e in altri paesi e metropoli dove è presente una forte comunità cinese, in primis in Malesia, dove i sino-malesi sono circa un quarto della popolazione totale, ma anche in Brunei, Nepal, Filippine, Buthan e a Bangkok, Giacarta, San Francisco, New York e via dicendo.

Le festività durano per quindici giorni, concludendosi con la tradizionale Festa delle lanterne (元宵節, yuán xiāo jié).

La formula più comune per augurare felicità e prosperità per l’anno nuovo è gōng xǐ fā cái 恭喜发财. Speriamo sia un buon anno per tutti.

Asiablog.it [Sito|Facebook|Twitter|Newsletter]


Licenza Creative CommonsQuest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
Alessio Fratticcioli

About Alessio Fratticcioli

Alessio è il fondatore e amministratore di Asiablog.it (anche su Facebook e Twitter). Vive in Asia dal 2006. Sta svolgendo un dottorato di ricerca in comunicazione politica presso la Monash University. Per saperne di più su questo buffo personaggio, la sua lunga e noiosa biografia si trova qui.
This entry was posted in Asia, Cina and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Buon Anno del Maiale (Maiale di Terra, per la precisione)

  1. Pingback: buon Capodanno! (cinese) – 78 – cor-pus 15

  2. estevamweb says:

    Curiosidades legais para se saber… obrigado.

  3. Mi piace l’anno 1959 sono nato in un villaggio tutti ha vedermi mi hanno detto che avevo un bel sorriso si è festeggiato fino alla nascita di altri bimbi il villaggio molto proficuo come del resto in tutta Italia essere socievoli condividere con altri era normale

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento