Il germoglio del bambù

Venditrice di germogli di bambù a Luang Prabang (Laos) – foto tiziano matteucci

Il germoglio del bambù rappresenta, per gran parte del sudest asiatico, una importante fonte di cibo.

Germogli di bambù – foto tiziano matteucci

In thailandese si chiama หน่อไม้ไผ่ (no mai pai) ma,  nel parlare comune, viene chiamato:= หน่อไม้ (no mai).

Le specie di bambù variano molto per dimensioni e struttura ed altrettanto variegate sono la dimensioni dei germogli.

Germogli di bambù – foto tiziano matteucci

 

Germogli di bambù – foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

 

 

 

A dx germogli di bambù appena raccolti, a sx pronti per il consumo – foto tiziano matteucci

La preparazione alla cottura del germoglio di bambù somiglia, per intenderci, a quella del carciofo: viene spellato sino a raggiungere la parte interna più tenera e, a spellatura ultima, somiglia ad un asparago senza punta. Semplicemente lessato viene mangiato abbinato ad una salsa piccante (น้ำพริกnamprik) a piacere.

Venditrice di germogli di bambù e Nam Prik di varie qualità – foto tiziano matteucci

Cos’è il น้ำพริก (namprik)? Immaginate, sempre per intenderci, il nostro pinzimonio e sostituite il sale e qualsiasi altro ingrediente abbiate l’abitudine di mettere nell’olio, con: peperoncino secco e/o fresco abbrustolito in padella e pestato al mortaio, aglio – trattato come il peperoncino -… nel mortaio mancano tanti altri ingredienti (non ultimi: pesce 0 maiale o un particolare insetto che somiglia, ma non è, uno scarafaggio), ma credo che questi due primi ingredienti bastino, rappresentando circa il 75% della pasta ottenuta che deve avere la consistenza del paté … Ora intingete nella scodella del pinzimonio thailandese  le vostre verdure preferite. 

Ma, tanto per non smentire l’importanza di questa fonte di proteine, il suo utilizzo culinario propone svariate ricette.

Kæng prœ (แกงเปรอะ) no mai (หน่อไม้) e foglie di yanang (ใบย่านาง) – foto tiziano matteucci

Kæng prœ (แกงเปรอะ) no mai (หน่อไม้) e maphrao (มะพร้าว) -foto tiziano matteucci

Phạd no mai (ผัดหน่อไม้) – foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

Nella giungla, tra i bambù – foto tiziano matteucci

Ma ora meglio andare nel folto della giungla perché è qui che i germogli di bambù iniziano il loro viaggio verso la nostra tavola. 

Germoglio di bambù – foto tiziano matteucci

Germoglo di bambù – foto tiziano matteucci

Germoglio di bambù – foto tiziano matteucci

 

 

 

 

 

Raccolta del germoglio di bambù – foto tiziano matteucci

… ma la “storia” del bambù, purtroppo per voi, non finisce certo qui.

Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui."(Dante Alighieri - Inferno, V).
Per il resto non c'e' molto da dire.
Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)

Latest posts by Tiziano Matteucci (see all)

About Tiziano Matteucci

"Siede la terra dove nata fui / su la marina dove ’l Po discende / per aver pace co’ seguaci sui." (Dante Alighieri - Inferno, V). Per il resto non c'e' molto da dire. Pensionato italiano che ora risiede in una cittadina del nord ovest della Thailandia per un assieme di causalità e convenienze ... c'è solo una cosa certa: "faccio cerchi sull'acqua ... per far divertire i sassi" (Premdas)
This entry was posted in Asia, Thailandia and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Cosa ne pensi di questo post? Lascia un commento